Raccontare con la fotografia: lo storytelling - Corsi di Fotografia

Raccontare con la fotografia!

Per le prossime vacanze o weekend con gli amici un piccolo ma intrigante esercizio?

Oggi vogliamo proporvi un esercizio di pianificazione delle immagini,

Raccontare le vacanze o il vostro weekend in 5/7immagini. Può sembrare difficile ma vi renderete presto conto che è molto più semplice di quanto si possa pensare.

Raccontare con la fotografia è un bell’esercizio, e la parte più difficile è programmare gli scatti scegliendo cosa si vuole raccontare, prima e non dopo.

Non si deve fare l’errore di pensare che per raccontare una storia basta scegliere tra tutte le fotografie che abbiamo scattato. Per la buona riuscita del progetto questo è un fattore molto importante.

Un altro fattore importante è quello di saper scegliere un buon mix di fotografie che descrivono il luogo in cui ci troviamo, le  foto di ricordo e quelle “simbolo” così da creare un connubio perfetto per emozionarsi e ricordare nel futuro.

Prima di raccontarvi come approcciare a questo tipo progetto vi invito a condividere con noi i vostri racconti fotografici caricando il vostro racconto su facebook o instagram e taggando le nostre pagine social!

Ci trovi su Facebook come @MFcorsidifotografia e su Instagram come @corsidifotografia

Raccontare con la fotografia è un bell’esercizio, e la parte più difficile è programmare gli scatti scegliendo cosa si vuole raccontare, prima e non dopo. Non si tratta di scegliere le foto tra tutte quelle che abbiamo scattato… un fattore molto importante per la riuscita del progetto. Un altro fattore importante è quello di saper scegliere un buon mix di foto creative e foto di ricordo per creare un connubio perfetto per emozionare e ricordare nel futuro.

Partiamo da  5 spunti che potranno fornirvi lo spunto per capire come si realizza un racconto fotografico. Ovviamente è solo una base di partenza che potrete ampliare a vostro piacimento.

  • La partenza
  • Il viaggio
  • L’arrivo
  • Un evento particolare
  • Il rientro alla routine quotidiana

Vediamo ora una possibile interpretazione di questi 5 momenti che abbiamo identificato:

La partenza:

Storytelling-partenza

Per rappresentare questo momento potreste utilizzare diversi elementi come per esempio  i biglietti dell’aereo o del treno o perché no una bella mappa sulla quale avete segnato il percorso che farete. Scegliete voi purché sia una fotografia significativa per quel momento.


Il viaggio:

Storytelling-viaggio

Per questa parte del vostro racconto potete veramente sbizzarrirvi come volete: dal mezzo con cui vi state spostando come per esempio la macchina fino a elementi significativi come per esempio il tachimetro della macchina, la schermata del navigatore o perché no il cartellone dell’autostrada che indica per esempio la destinazione.


L’arrivo:

Storytelling-arrivo

In questa fase sarà per esempio la felicità la protagonista del vostro scatto. Due persone che si abbracciano, oppure una valigia da disfare. Seguite il vostro stato d’animo e vedrete che saprete trovare il soggetto giusto che è in grado di raccontare quel preciso momento


Un evento particolare:

Storytelling-evento-particolare

Nel caso di un viaggio tanto desiderato per questo scatto avete solo l’imbarazzo della scelta: la fotografia della conquista di una vetta, la prima volta in una grande metropoli davanti ad uno dei suoi scorci più famosi o più semplicemente il primo tutto al mare dopo una lunga stagione lavorativa. Insomma sta a voi stabilire il momento top del vostro racconto.


Il rientro:

Storytelling-il-ritorno

Purtroppo tutte le cose belle quasi sempre finiscono e arriva il momento di rientrare a casa. La foto della vostra valigia piena potrebbe essere l’elemento piu rappresentativo di questo momento ma potreste scegliere per esempio anche un brindisi di fine cena magari davanti ad un bel tramonto.

Quelli che vi ho fornito sono dei semplici spunti sui quali poter lavorare così che possiate capire come ognuno di voi può raccontare attraverso la fotografia.

Ricordatevi che dovete prima di tutto progettare il vostro racconto e poi identificare quale scatto rappresenti al meglio quel preciso momento. Dovrete costantemente tenere a mente la vostra idea iniziale, adattarla al momento se necessario, ma seguirla così come l’avete pensata.

E mi raccomando condivideteli con noi!

Buonanotte luce e buon divertimento!!!!